Banda larga, Agcom e Bruxelles sollecitano l'Italia

Un tavolo per discutere di banda larga in Italia. E’ quanto deciso da Paolo Romani, viceministro per le Comunicazioni per giovedì 24 giugno. Secondo indiscrezioni, Romani starebbe preparando un decreto per assegnare a gara delle frequenze della banda 800 mhz agli operatori mobili e stringere i tempi sulla fibra. Giusto un anno fa, infatti, veniva varato il piano Romani per portare almeno 2 mega di banda larga a tutti.

(La Repubblica - Affari e Finanza del 21/06/2010)

ScaricaScarica