Wi-Fi, da gennaio 2011 via alla liberalizzazione

Dal 1 gennaio 2011 abolite le restrizioni al libero accesso alla rete wi-fi. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri che sancisce, così, la fine del decreto Pisanu sul controllo di Internet nato il giorno dopo gli attentati terroristici di Londra. Nel 2011, dunque, nei locali pubblici non si dovranno più identificare gli utenti né conservare i dati per fornirli su richiesta a polizia e magistrati. Una novità che non entusiasma il procuratore antimafia Pietro Grasso ma che piace agli esperti, secondo cui, ora Internet si diffonderà a macchia d’olio nei bar, nei parchi e nelle piazze.

ScaricaScarica