Fibra ottica, spesi dagli enti locali oltre mille miliardi per crearsi la loro rete

Gli enti locali hanno speso oltre mille miliardi per crearsi la loro rete. Duplicazioni, scoordinamento, mancanza di un catasto. E il costo per utente può arrivare a 3500euro, tre volte più della norma. Un rapporto dell'Autorithy fa luce sul super attivismo dei poteri territoriali ed evidenza il caso virtuoso di Cremona.

(Corriere della Sera Economia del 22/03/2010)

ScaricaScarica

Sulla fibra ottica viaggiano 75.000 posti

Se il Governo avesse investito 3 miliardi di euro nel 2009 in infrastrutture digitali, nell'arco di 3-5 anni si sarebbero creati quais 150mila posti di lavoro. Metà di questi li avrebbero generati gli 800mila euro preventivati per sostenere la modernizzazione della rete in fibra ottica. Questo uno dei risultati di una ricerca realizzata dal Centro Studi Cerm che verrà pubblicata nelle prossime settimane.

Leggi tutto...

Profitti e regole, è la seconda era di internet

Gli operatori di telecomunicazioni cominciano a mettere in discussione la neutralità della rete, il principio fino ad oggi considerato intoccabile secondo il quale il fornitore di connettività non può variare il prezzo a seconda dei contenuti veicolati. Siano essi testi scritti o film. Il carico crescente dei dati trasportati sulle reti e gli investimenti resi necessari per sostenerli spingono gli operatori a mettere in discussione tutto. Siamo forse all'inizio di un ciclo nuovo di Internet.

Leggi tutto...

Ue: entro 2009 strategia per banda larga

Elaborare una strategia europea della banda larga entro la fine del 2009, in stretta collaborazione con gli operatori del settore. E' l'invito che il Consiglio Ue ha rivolto alla Commissione nella bozza di conclusioni dell'ultimo vertice di Bruxelles. Un intervento che avrebbe raccolto le sollecitazione della cancelliera tedesca Angela Merkel che tanto avrebbe fortemente voluto l'inserimento di un passaggio che evidenziasse la necessità di promuovere gli investimenti nel settore delle Telecomunicazioni.